Inquadramento

Lo stabilimento Ansaldo Breda di Reggio Calabria era stato già oggetto di un’importante bonifica nel 2001. Nell’ambito del programma di tutela della salute dei lavoratori, è stato preso in considerazione il pericolo rappresentato dall’esposizione alle fibre di amianto libere eventualmente ancora presenti. A tal riguardo sono state effettuate indagini su diversi campioni di polveri depositate, in alcuni dei quali si è accertata la presenza di fibre di amianto. Le analisi dell’aria, per la ricerca di eventuali fibre di amianto aerodisperse, hanno invece dato esito negativo. La causa più probabile della presenza dell’amianto nelle polveri è quindi da collegare alla sostituzione dei lastroni in eternit del tetto, effettuata 15 anni fa.

La società ha deciso così di intervenire affidando a TIA la pulizia straordinaria delle polveri contaminate da amianto, da effettuare rigidamente nei soli giorni di fermata estiva della produzione.

Principali opere eseguite

I pochi giorni a disposizione e le notevoli dimensioni dello stabilimento hanno reso necessario un ingente dispiegamento di uomini ed attrezzature per riconsegnare puntualmente i locali bonificati a regola d'arte. Questi sono i principali lavori da noi effettuati :
  • RIMOZIONE DEL CONTROSOFFITTO IN PANNELLI 
  • RIMOZIONE DELLA RELATIVA STRUTTURA METALLICA DI SOSTEGNO
  • PULIZIA STRAORDINARIA ED ASPIRAZIONE COMPLETA DI POLVERI CONTENENTI FIBRE DI AMIANTO DALLE STRUTTURE METALLICHE E DAGLI IMPIANTI IN QUOTA

L’intervento di pulizia straordinaria ha riguardato i seguenti reparti:

  • Rep. Allestimento e relativi uffici di circa 12.000 m2
  • Rep. Carpenteria di circa 16.000 m2
  • Rep. Verniciatura di circa 3.000 m2

ed è stato effettuato su :

  • Piani carroponte e travi gru a bandiera, corsie carroponte, vie di corsa gru a bandiera
  • Cordoli sottostanti, arcarecci, montanti e strutture portanti in genere
  • Impianti di illuminazione, canaline e quadri elettrici sulle pareti
  • Lucernari a quota shed di copertura
  • Pareti perimetrali dei corpi fabbrica e pareti divisorie
  • Cabine di Lavoro dei reparti e box uffici, comprese canaline impianti ad essi connesse
  • Pavimento dei vari reparti

Sequenza delle attività

  • INSTALLAZIONE CANTIERE (RECINZIONE, IMPIANTO ELETTRICO E IDRICO, ALLESTIMENTO AREE DEPOSITO)
  • SPOSTAMENTO DELLE ATTREZZATURE RIMOVIBILI ALL'INTERNO DEI REPARTI
  • CHIUSURA E SIGILLATURA DEI LOCALI OGGETTO DI BONIFICA E MONTAGGIO UDP
  • CONFINAMENTO CON TELI DI POLITENE DELLE ATTREZZATURE E DEI MATERIALI NON RIMOVIBILI
  • RIMOZIONE DELLA CONTROSOFFITTATURA
  • PULIZIA AD UMIDO DELLE FINESTRE DEGLI SHED
  • ASPIRAZIONE E PULIZIA GENERALE DELLE STRUTTURE, IMPIANTI E PAVIMENTI
  • COLLAUDO FINALE CON PRELIEVI ED ANALISI IN SEM
  • SPIANTO CANTIERE

Dati tecnici

Presenza media sul cantiere di 1 capo cantiere e 41 addetti alla bonifica con punte di oltre 70 persone contemporaneamente.

 

ansaldo

Dati

Cliente: Ansaldo Breda

Cantiere: Stabilimento produttivo di via Gebbione

Località: Reggio Calabria

Durata dei lavori: 23 giorni

Fine lavori: Agosto 2015

 

 

 

 

 

 

La nostra storia

Il gruppo Ti&a nasce nel dopoguerra e si sviluppa sino a diventare negli anni 90 leader in Italia nelle bonifiche da amianto.

Leggi tutto

Clicca sulla freccia e sfoglia la brochure dei 30 anni di TIA

CONTATTACI

Indirizzo: via Salomone 73, 20138 Milano (IT)
Telefono: +39 02 50 99 40 1
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…