Inquadramento

Si tratta di un’area dismessa, in passato adibita a confezionamento tessuti, successivamente a terziario-commerciale ed infine a terziario-amministrativo, delle dimensioni di circa 5.100 m2. La proprietà intende convertire il sito ad uso residenziale costruendo una residenza per studenti. Il sito si trova in prossimità dell’università Bocconi.

Sull’area insistono 4 fabbricati di cui 1 edificio principale di tre piani + interrato a Sud, 1 edificio centrale con pianta ad U rovesciata di due piani, appoggiato al primo, e 2 edifici a Nord, separati dagli altri. All’interno degli edifici sono presenti alcuni cortili pavimentati. Sotto i due cortili sono alloggiati 4 serbatoi interrati per lo stoccaggio del gasolio.

La proprietà si è avvalsa della facoltà di presentare un progetto di bonifica in procedura semplificata.

Progetto di bonifica

Le indagini effettuate precedentemente sui terreni hanno evidenziato una contaminazione del terreno di riporto presente, distribuita sulla quasi totalità del sito. In prossimità dei serbatoi sono state inoltre rinvenute concentrazioni superiori di idrocarburi, dovute a probabile sversamento di gasolio.

In sintesi i terreni di riporto risultano contaminati in relazione ad un uso verde/residenziale del sito da:

  • METALLI (ZINCO E PIOMBO)
  • IPA
  • IDROCARBURI C>12 E C<12

Per quanto riguarda la scelta della metodologia di bonifica è stata indicata dal progettista, sia per la vicinanza ad abitazioni sia per la necessità di effettuare scavi per il nuovo insediamento, la rimozione selettiva dei terreni contaminati, valutati in circa 7.500 m3, con conferimento ad impianti di trattamento/smaltimento off site.

Fasi di intervento

La nostra società ha curato tutte le fasi previste dal progetto, sintetizzabili nelle seguenti:

  • BONIFICA AMIANTO E FAV
  • STRIP OUT EDIFICI
  • DEMOLIZIONE EDIFICI ZONA NORD
  • DEMOLIZIONE PAVIMENTAZIONI
  • REALIZZAZIONE OPERE DI SOSTEGNO AGLI SCAVI
  • RIMOZIONE SERBATOI INTERRATI
  • BONIFICHE BELLICHE
  • SCAVI E CONFERIMENTO A DISCARICA DEI TERRENI CONTAMINATI
  • COLLAUDI FINALI

La bonifica dei terreni si è spinta sino a circa 4,5 m da p.c.. La realizzazione di scali di tale profondità, conformati a pareti verticali per garantire l’asportazione di tutto il terreno contaminato, ha imposto opere di sostegno perimetrali in grado di sostenere la stabilità del fronte di scavo. All’uopo è stata realizzata una berlinese di micropali funzionale anche per gli scavi successivi necessari per la realizzazione di box sotterranei.

 

Dati

Cliente: Hines

Cantiere: Student Housing

Località: Via Giovenale 15 - Milano

Durata dei lavori: 15 mesi

Fine lavori: 2019

 

 

 

 

 

La nostra storia

Il gruppo Ti&a nasce nel dopoguerra e si sviluppa sino a diventare negli anni 90 leader in Italia nelle bonifiche da amianto.

Leggi tutto

Clicca sulla freccia e sfoglia la brochure dei 30 anni di TIA

CONTATTACI

Indirizzo: via Salomone 73, 20138 Milano (IT)
Telefono: +39 02 50 99 40 1
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…