I Nostri Nuovi Servizi

fitobonifiche

Fitobonifiche per il recupero di aree dismesse

La diversificazione delle nostre attività, sempre in ambito ambientale, ci ha portati recentemente al recupero di aree inquinate dismesse ed alla valorizzazione del territorio. Il leitmotivè come trasformare le passività ambientali associate ad un sito dismesso in occasioni di business. Il bisogno di recuperare vaste aree di territorio abbandonato e pericolosamente inquinato si abbina così alla crescente necessità di produrre energia da fonti rinnovabili. Le aree dismesse rappresentano un enorme potenziale di rilancio economico, ma salvo le aree di pregio a ridosso dei centri maggiori, che possono sopportare i costi di bonifica per sviluppi immobiliari, la maggior parte di queste "aree orfane"sembra destinata all'oblio, con il grave problema di salute pubblica che ne consegue.

E' per dare una soluzione concreta ed innovativa a questi problemi che TIA ha promosso nel 2013 la costituzione di Rete REFIT, la prima rete di imprese del Green Economy Network di Assolombarda, nata per consentire il recupero di siti inquinati, la valorizzazione del paesaggio e il rilancio economico del territorio. I servizi della filiera si basano sull'applicazione di tecnologie di bonifica in situ "low cost", principalmente ma non esclusivamente Fitobonifiche, che hanno come grande pregio di costare molto meno e di non essere invasive, consentendo nei medio-lunghi tempi di gestazione, l'utilizzo delle stesse per la produzione di energia da fonti rinnovabili, quali ad esempio il fotovoltaico o la produzione di biomasse.

Per approfondimenti visita il sito www.reterefit.com

La nostra storia

Il gruppo Ti&a nasce nel dopoguerra e si sviluppa sino a diventare negli anni 90 leader in Italia nelle bonifiche da amianto.

Leggi tutto

Clicca sulla freccia e sfoglia la brochure dei 30 anni di TIA

CONTATTACI

Indirizzo: via Salomone 73, 20138 Milano (IT)
Telefono: +39 02 50 99 40 1
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…