NEWS

Venerdì, 10 Settembre 2021 00:00

Bonifica dell'amianto presso le stazioni di servizio carburanti sul territorio nazionale

E' in corso il contratto di gestione del materiale contenente amianto (MCA) per una multinazionale del settore carburanti. Si tratta di un contratto quadro della durata di 3 anni per la gestione dell'amianto nelle stazioni di servizio. Riguarda l'intera rete del nord e centro Italia dove sono dislocati la maggior parte dei punti vendita carburante.

L'organizzazione dei lavori di smaltimento trae origine da diverse situazioni che possono originarsi nei PdV della committenza e che principalmente sono :

rimozione MCA di tipo “programmabile" cioè

prima dell’inizio delle attività di cantiere (ristrutturazione/smantellamento) risulta nota alla Committente la presenza di MCA

rimozione MCA di tipo “spot” cioè

non risulta nota alla Committente prima dell’inizio dell’attività di cantiere (ristrutturazione/smantellamento) la presenza di MCA

rimozione MCA di tipo “a chiamata” cioè

il Punto Vendita non è oggetto di ristrutturazione/smantellamento, ma alla Committente è nota la presenza di MCA

rimozione MCA interrato cioè

nell’ambito del cantiere (ristrutturazione/smantellamento), durante le attività di scavo vengono messi in luce manufatti potenzialmente contenenti amianto

Come previsto dalla legge, anche in questo caso gli interventi possono essere di :

- bonifica quando il MCA viene eliminato

- incapsulamento quando il MCA viene lasciato sul posto ed incapsulato con speciale prodotto

- confinamento quando il MCA viene lasciato sul posto e confinato cioè segregato da una copertura

I lavori riguardano prevalentemente materiale con amianto presente in tettoie, pareti di sostegno, tubazioni, serbatoi, terreni

In alcuni casi, dove la Committenza ritiene necessario intervenire, i lavori prevedono , in aggiunta allo smaltimento dell'amianto, anche attività di ripristino nel punto vendita. TIA in questi casi realizza il rifacimento delle parti e delle strutture eliminate per la presenza di amianto. Anche in questo caso si fa riferimento ad un contratto quadro con prezziario di riferimento.

A mò di esempio si cita il contenuto delle fasi di un Piano di Lavoro per un intervento in emergenza su un terreno con amianto  in una stazione di servizio :

  1. Predisposizione della recinzione di cantiere
  2. Incapsulamento del terreno con pompa a bassa pressione
  3. Rimozione del terreno tramite escavatore
  4. Inserimento del rifiuto in big bag omologati posti su pallet
  5. Un secondo operatore irrorerà il terreno nel big bag con prodotto incapsulante
  6. Chiusura del big bag a “becco d’oca” e sua movimentazione alla zona dedicata allo stoccaggio dei rifiuti tramite muletto o sollevatore telescopico dotato di forche
  7. Incapsulamento del fondo scavo
  8. Pulizia del cantiere e restituzione per i lavori di ripristino 

 

 
  

La nostra storia

Il gruppo Ti&a nasce nel dopoguerra e si sviluppa sino a diventare negli anni 90 leader in Italia nelle bonifiche da amianto.

Leggi tutto

Clicca sulla freccia e sfoglia la brochure dei 30 anni di TIA

CONTATTACI

Indirizzo: via Salomone 73, 20138 Milano (IT)
Telefono: +39 02 50 99 40 1
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Top
Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali desideriamo informarla circa le modalità e le finalità di trattamento dei dati personali raccolti durante la navigazione sul sito web www.tia.it, in conformità a quanto previsto Regolamento generale europeo (UE) sulla protezione dei dati Personali (Regolamento UE 2016/679).

Per leggere l'Informativa completa, cliccare qui.

Per leggere l'informativa sui cookies, cliccare qui.